MANIFESTAZIONI FESTE DI SETTEMBRE 2020, MODIFICHE AL PROGRAMMA 


In considerazione della ripresa dei contagi da covid19 sia nella Regione Abruzzo che in città e della impossibilità di garantire le misure di sicurezza a tutela della salute pubblica per gli eventi che generano un grandissimo afflusso nel centro di Lanciano, sono annullate alcune delle manifestazioni tradizionali del Settembre Lancianese. Nello specifico, sono annullate la Fiera di Sant’Egidio del 31 agosto, la sfilata dei carri per il Dono alla Madonna del Ponte l’8 settembre, i fuochi d’artificio e il luna park delle giostre. 

Si svolgeranno invece nel mese di settembre, attraverso eventi diffusi nella città e gestibili dal punto di vista dell’ordine pubblico nella situazione eccezionale della pandemia da coronavirus, le manifestazioni che potranno permettere la presenza statica e contingentata delle persone con la garanzia del metro di distanza, attraverso l’assegnazione dei posti. Le manifestazioni con presenza fluida e dinamica delle persone che non permettono il controllo e la delimitazione degli spazi, a rischio concreto di generare assembramenti vietati secondo il recente dpcm in vigore, sono invece annullate.

In considerazione di queste riflessioni condivise all’unanimità con la Giunta, i Consiglieri di maggioranza e il comitato Feste di Settembre, i due concerti già annunciati di Simona Molinari e Daniele Silvestri sono confermati e si terranno, rispettivamente il 15 e 16 settembre, nello stadio comunale “Biondi” e non più in piazza Plebiscito proprio per consentire il rispetto della normativa in vigore. Il concerto gratuito del 14 settembre di Paolo Mengoli si svolgerà invece nel quartiere Santa Rita in piazza Giovanni Paolo II, con le stesse modalità di prenotazione e assegnazione del posto. Saranno inoltre organizzati nel mese di settembre degli eventi di intrattenimento diffusi negli spazi del centro città e del centro storico dove sarà possibile rispettare il contingentamento e il distanziamento fisico (il programma definitivo di questo nuovo cartellone in via di allestimento sarà comunicato nei prossimi giorni). Sarà conservato lo sparo dei mortaretti dell’inizio della novena il 29 agosto dalla Torre Civica ed effettuato uno sparo simbolico alle 4 del 14 settembre, sempre dalla Torre Civica. 

I riti religiosi si svolgeranno secondo il programma che sarà pubblicato dalla Diocesi e dalla Cattedrale Madonna del Ponte. Il 16 settembre si terrà la Santa Messa in onore della Madonna del Ponte in piazza Plebiscito presieduta dall’Arcivescovo Emidio Cipollone, con posti assegnati. Siamo convinti che questa sia la decisione più saggia e prudente assunta all’unanimità con la Giunta, i consiglieri di maggioranza e il comitato Feste di Settembre nell’interesse della cittadinanza tutta.

 

Share

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *